Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

domenica 26 ottobre 2008

Tortini dal cuore morbido di cioccolato

I tortini al cioccolato dal cuore morbido, o anche detti  dal cuore caldo per la cremosa e liquida sorpresa che rivelano al primo assaggio, sono quei dolcetti di una famosa marca, che promette il godurioso miracolo. Ovviamente potete perfettamente riprodurli in casa, con risultato anche migliore e più buono nel gusto. Calcolate attentamente i tempi.

Tortini di cioccolato dal cuore morbido

Non so quante volte li avrò fatti nella mia vita. Cento, mille, diecimila. Mi ricordano tanto le feste con gli amici, le serate "senza dolce" in cui si improvvisa all'ultimo minuto.
La faccia goduriosa, il silenzio di chi assapora ogni boccone, il bis, il tris, il "ma come hai fatto?" (magico potere che ha sempre il cioccolato!) e il "vi giuro che è facilissimo".

Eppure, proprio per la loro stretta tempistica, non ho mai foto decenti. Non è semplice servirlo a tante persone contemporaneamente, e riuscire persino a fotografare la colata di cioccolato  del primo istante in cui li metti sul piatto.
E quindi dovrete accontentarvi: ci riproverò la prossima volta, magari di giorno e con la luce naturale.

Tortini di cioccolato dal cuore morbido

ingredienti

Per 6-8 tortini
  • per l'impasto
150g cioccolato fondente (min. 55%)
90g di zucchero
100g di burro
40g di farina 00
3 uova
sale qb
  • per i pirottini
burro
farina

preparazione

Sciogliere a bagno maria, in una capiente ciotola, il cioccolato con il burro e lo zucchero, una volta ottenuto un composto liquido ed omogeneo aggiungere la farina, le uova uno per volta e il sale continuando ad amalgamare con una frusta elettrica o a mano il composto fino a quando tutto sarà ben incorporato.

Versare il composto cremoso e ancora caldo nei pirottini precendentemente imburrati e infarinati, lasciare raffreddare qualche minuto e disporre in frigo (a seconda del tempo a disposizione anche in freezer, ma tenerli di meno) per farli addensare; occorre circa 1h per solidificare.

Preriscaldare il forno a 200°C , infornare i pirottini freddi per 15 min (la cottura varia con le dimensioni dei pirottini e di quanto li avete fatti pieni. Questa ricetta è tarata su stampini in alluminio monoporzione).

Trascorso il tempo di cottura tirarli fuori dal forno e attendere un paio di minuti (anche un minuto e mezzo), quindi capovolgerli su piatti da portata e, se gradito, decorarli con frutta o panna montata. Più semplicemente, spolverizzate con zucchero a velo. Ottimi soprattutto "al naturale".

Servite -rigorosamente- ancora caldi.

Possono essere conservati crudi, nello scomparto freezer, molto a lungo, e cotti al momento.

Nessun commento:

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...