Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

martedì 25 novembre 2008

Girandole di frolla alla carota con marmellata di arance amare

Ispirata a un'idea di Furfecchia questa è la mia ricetta di oggi: è il terzo tentativo per cercare di ottenere il risultato immaginato, ma purtroppo è poco "croccante". Ho apportato progressivamente delle modifiche alla ricetta originale. Il risultato è gradevole, (un pò bruttina forse...) ma perfezionabile. E' una torta che ha decisamente bisogno di aspettare: che si frolli un pò, che il burro si ricompatti dopo la cottura. Deve riposare almeno un giorno, se non volete metterla in frigo.



Ingredienti:
  • 200g di farina (più altra per impastare)
  • 100g di zucchero
  • 75g di burro
  • 150g di carote
  • 1 uovo
  • 1 cucchiano raso di bicarbonato
  • marmellata di arance fatta in casa
Procedimento:
Mettete nel mixer il burro con l'uovo e lo zucchero, fate andare per un minuto.
Dopo aggiungete le carote e impastate per 2 minuti.
Per ultimi la farina e il bicarbonato.
Fate riposare in frigo per almeno tre ore (io l'ho fatto riposare anche di più).
Stendete l'impasto sul piano molto infarinato, dello spessore di mezzo cm e ricavate un rettangolo.
Spennellate la superficie della torta con la marmellata.
Avvolgete su se stessa in modo da ottenere un filoncino, che taglierete a rondelle dello spessore di circa 2cm.
Disporre in una teglia (io l'ho usata quadrata) della forma che preferite, ottenendo svariate forme dalla sovrapposizione delle "girandole".
Infornate, con forno già caldo, a 200° per 30 minuti.
Cospargere di zucchero a velo e servire.




2 commenti:

Manuki ha detto...

Ecco questa è semplicemente da acquilina in bocca... Ora devo assolutamente farla!

Manuki ha detto...

ah, a proposito... non è assolutamente bruttina!!!
I dolci con l'aria casalinga un po' rustica son quelli più belli e buoni!

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...