Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

giovedì 20 novembre 2008

Polpettone di verdure con uova e formaggio (varianti e consigli)


Gli ingredienti del polpettone vegetariano possono variare secondo il vostro gusto o gli avanzi che avete in frigo.
Suggeriamo di mantenere una proporzione tra verdure cotte e morbide, come spinaci o erbette, e un pò di patate, che danno consistenza perché contengono amido. Potete poi aggiungere carote e cipolle per dare profumo, rimanenze di pane ammorbidito nel latte o pangrattato da aggiungere in corso d'opera se è necessario compattare l'impasto (caldamente consigliato).

Se volete usare le uova (se la ricetta dev'essere a basso contenuto di colesterolo o vegano, in realtà non si può! Nel primo caso usate solo gli albumi a neve) potete frullare i tuorli con un pò di pangrattato e un pò di formaggio grattugiato, e poi aggiungere gli albumi montati a neve.
Se aumentate la quantità di verdura unite altre patate. 
Se invece volete renderlo vegetariano, e non usate le uova, unite altre patate o un po' di fecola.


Delle dosi orientative sono:

* 300g di spinaci
* 500g di patate
* 2 carote
* 1 cipolla
* 2 uova piccole
* formaggio grattugiato q.b.
* sale, pepe, pangrattato q.b.

Si impastano insieme tutte le verdure cotte e strizzate, con patate schiacciate e pangrattato.
Si unisce a scelta il composto di uova e formaggio, o in alternativa i soli albumi.
(aggiungete funghi, peperoni, asparagi, fagiolini...)
Carote e cipolla possono essere aggiunte a crudo ma frullate molto finemente.
Salare e pepare.
Si maneggia l'impasto in modo da dare la forma del polpettone, e si passa in una padella caldissima in modo da ottenere una crosticina su tutti i lati.
Si avvolge in carta di alluminio e si passa in forno a 200°.

Suggerimenti:
servire a fette come secondo, o farne delle polpettine come antipasto.

Alternative per la cottura:
1) riporlo in uno stampo da plumcake e cuocerlo finché non è dorato
2) compattarlo in carta d'alluminio e passarlo in forno, poi togliere l'alluminio e farlo dorare.



1 commento:

il cognatino:) ha detto...

Quando se lo magnamo?La mia dieta colesterolo-free sta diventando monotona e priva di gusti alternativi!C'era bisogno di un'inversione di tendenza e di scoprire/testare (...o tastare?) nuovi sapori!

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...