Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

mercoledì 9 marzo 2011

Tacchino aromatico

IMG_7017


Mi fido del consiglio di un'amica, e comincio a raccontarvi le ricette della mia dieta in una sezione (nonché etichetta) che si chiamerà cucina light.
C'è un modo di cucinare che un pò mi appartiene, e che è quello della semplicità quotidiana, che, ad esempio, usa gli aromi per impreziosire un piatto e la cottura in forno per alleggerirlo.
Con le dovute eccezioni, io non friggo, non ungo, non condisco. Mi piacciono i sapori "in purezza" ed i piatti con pochi ingredienti. Forse non saranno piatti sempre proponibili per una tavola in festa, ma di certo risolvono la cena nel quotidiano, quando le idee non vengono.

Questo tacchino agli aromi è il mio pranzo di ieri: semplice, veloce, ma ricco di sapore.
Si prepara rapidamente, e si può cuocere sia al cartoccio che in tegame. Io ho usato una padella antiaderente con un coperchio a chiusura perfetta, per regolare meglio il grado di umidità. Dovevo ottenere una carne abbastanza asciutta, non in brodo per intenderci, e ho usato un fuoco molto debole e una cottura lenta. 
Gli ingredienti non sono una novità, ma era da tanto che non li usavo e non li combinavo tra di loro. Il risultato ha gratificato molto il mio palato.

tacchino aromatico

ingredienti 
  • bocconcini di tacchino, 500g
  • cipolla, 1 piccola 
  • curry, 1 cucchiaino
  • semi di finocchio interi, 1 cucchiaino
  • alloro, 3 foglie
  • salvia, 3 foglie grandi
  • rosmarino macinato, la punta di un cucchiaino 
  • sale
  • olio e.v.o., 1 cucchiaino  
  • latte, 1 cucchiaio da tavola (facoltativo)
 

IMG_6999


preparazione





Tagliare il tacchino a bocconcini piccolissimi e tutti uguali.
Ungere un tegame antiaderente con l'olio, e porlo sul fuoco a riscaldare.
Versarvi un trito di cipolla.
Versare il tacchino in pentola, fuoco alto per far sigillare la carne.
Scaldare il cucchiaio di latte, e versarvi il curry.
Unire tutti gli aromi, sbriciolando le foglie, e per ultimo il latte col curry. Salare e mescolare.
Coprire subito con un coperchio sigillante e far cuocere a fuoco molto basso.
In poco tempo gli umori evaporeranno, e si otterrà una carne morbida ma asciutta.

Con questa ricetta partecipo al contest

3 commenti:

fantasie ha detto...

E' incredibile come le spezie possano rendere ogni piatto sfizioso... anche quelli light!

Mela ha detto...

Sai, la mia bimba (un anno e mezzo) mi chiede sempre "la torta bianca" e ama le "fraUe". Credo che questa ricetta la proverò: l'ho annotata, ti farò sapere!

Gianni ha detto...

La carne si sa....ogni tanto bisogna mangiarla! Io visto il mio ultimo periodo (anno e mezzo)vivo più in sud america dove la carne rossa è il piatto quotidiano! A casa mangio praticamente (di carne)pollo o tacchino! Tu con questa ricetta mi hai dato veramente una bellissima idea! Bravissima, baci

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...