Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

mercoledì 20 luglio 2011

Spaghetti al pesto di capperi e ricotta, con dadini di melanzana

pesto ai capperi, ricotta e melanzane

Lo so, per ora sono monotematica con 'sta storia della rapidità, ma vado avanti così, di fretta, con tanta fame e bocche da sfamare in poco tempo.
Pochi gesti, facilmente coordinabili, per un primo piatto rapidissimo: tornate dal mare, tagliate la melanzana a cubetti, mettete su l'acqua per la pasta, preparate il pesto al mixer, buttate la melanzana in frittura,  aggiungete la ricotta al pesto e condite il tutto, magari aggiungendo, se gradito, un pò di parmigiano grattugiato.
Rimandendo concentrati in questa precisa sequenza (per favore, cogliete l'ironia!)  vi garantisco un primo piatto rapido e ricco di ingredienti: gli spaghetti con pesto ai capperi, ricotta e dadini di melanzana. Non mi credete? Provate!
Io uso, ovviamente, i capperi di Favignana, che adoro. Ho provato anche quelli di altre isole, e devo dire che si somigliano un pò tutti, basta trovare qualcuno esperto, che sappia raccoglierli e lavorarli bene. Il mare, il sole, e l'aria buona, fanno il resto.

pesto ai capperi, ricotta e melanzane

ingredienti

Per 2-3 persone
  • spaghetti trafilati al bronzo, g 200 
  • capperi salati favignanesi, un cucchiaio raso
  • pinoli, un cucchiaio
  • aglio, mezzo spicchio 
  • basilico fresco, 1 ciuffo dalle grandi foglie
  • acciuga sott'olio, 1-2 grandi
  • pomodorini secchi, un paio
  • olio e.v. d'oliva, 60g + quello per friggere la melanzana
  • ricotta di pecora, un cucchiaio abbondante per commensale
  • melanzana viola, 1 piccola
preparazione

Tagliate una melanzana a dadini regolari, lavatela, sgocciolatela.
Mettete l'acqua per la pasta a bollire, e l'olio per friggere a riscaldare in un tegame.
Mentre la pasta si cuoce, frullate i capperi precedentemente risciacquati, i pinoli, l'aglio, il basilico e l'acciuga con 60g d'olio e.v.d'oliva.
Unite un pò di ricotta quanto basta a dare una consistenza cremosa, e se necessario aggiungete qualche cucchiaio dell'acqua di cottura della pasta.
Friggete le melanzane a dadini in olio bollente, poco per volta, e servitele sulla pasta al dente, condita col pesto e ricotta.

5 commenti:

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

questo è il mio tipo di primo preferito... poi quei cubetti di melanzana.. lo sai che è la mia verdura estiva preferita? al pari della zucca in inverno!

Mariabianca ha detto...

Oh mamma mia che bontà!!!!Sei proprio "terribile",sforni una ricetta più buona dell'altra.
Un abbraccio a te e alla "nostra" isola.

Alessandra ha detto...

Sarà anche rapido...ma soprattutto mi sembra buonissimo!!! :D
Anche io sono melanzanomane...in particolare se fritta!

Federica ha detto...

La conferma che anche se il tempo stringe ci si può concedere uguelmente un'ottimo piatto di pasta. Adoro le melanzane. Bacioni

Mela ha detto...

Ma come siete care!

Giulia, adoro le melanzane, e anche la zucca. Condividiamo la stessa passione!

Maria, cerco di darmi da fare, si fa quel che si può...

Alessandra, io la frittura me la concedo solo pochi giorni all'anno, ma deve esserci! Se fatta bene, è così buona...

Fede, ciao! E' vero, ma devi essere "col verso giusto", e darti da fare con gli ingredienti che trovi in frigo...

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...