Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

lunedì 18 luglio 2011

Spaghetti rapidi con riccioli di zucchina e crescenza

pasta zucchine e formaggio

Non so se lo sapevate, ma esiste una versione estiva della crescenza: è un formaggio a pasta molle che si produce dai pascoli estivi, ed è più morbida della versione invernale.
La stagionatura di questo tipo di formaggio è tra le più rapide, e col nome di crescenza si indicano diversi tipi di formaggi, ormai noti anche con il loro nome commerciale (certosa, certosino, stracchino, robiola).
La famiglia, in realtà, è quella degli stracchini, e riguarda tutti quei formaggi a pasta molle così detti non solo per la loro consistenza, ma soprattutto per il loro colore, bianchissimo (il gorgonzola o il brie, secondo alcuni, non dovrebbero quindi essere a pasta molle, ma la definizione è controversa).
Questi formaggi contengono meno grassi e sono più sazianti di quelli stagionati.

Il primo piatto che vi propongo per iniziare la settimana, spaghetti con zucchina e crescenza, è davvero un piatto rapido, ma ricco e completo. Lo preparo spesso, sia in versione invernale con il gorgonzola, che in versione "rientro dal mare".
Il motivo è semplice, ed è legato al fatto che la zucchina verde è dolce ed ha una cottura rapida, così tagliata, poi, si prepara nello stesso tempo di cottura degli spaghetti.
Noi usiamo degli spaghettoni trafilati al bronzo, più ruvidi, che sembrano assorbire meglio il sugo con cui vengono conditi.


pasta zucchine e formaggio

ingredienti
Per due persone:

  • spaghettoni trafilati al bronzo, 180g
  • zucchina verde, una media
  • cipolla, mezza piccola
  • crescenza, 50g
  • sale e olio
preparazione

Sbucciate la zucchina lavata, e passatela su una grattugia multilama per verdure, in modo da ricavarne dei riccioli.

Portate ad ebolizzione l'acqua di cottura della pasta.

Affettate anche la cipolla a velo, molto sottilmente e ponetela in padella con un filo d'olio (e se lo gradite anche uno spicchio d'aglio).
Unite la zucchina e regolate di sale.

Calate gli spaghetti.

Fate cuocere la zucchina, unendo, se necessario qualche cucchiaio dell'acqua di cottura della pasta.

Tenete gli spaghetti al dente, e terminate la cottura nello stesso tegame della zucchina, spadellandoli rapidamente. Unite un pò del liquido della pasta, se necessario, per regolare la "cremosità".

Prima di impiattare, unite il formaggio a dadini alla pasta bollente, in modo da farlo sciogliere, mescolate rapidamente, e servite.


2 commenti:

Federica ha detto...

Gustosa quest'idea di condimento. La crescenza al posto della panna mi piace un sacco. Buona settimana

marifra79 ha detto...

Non ho mai provato ad aggiungere la crescenza! Ammetto che l'idea mi piace parecchio, proverò anch'io! Un abbraccio e buonissima serata

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...