Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

mercoledì 26 febbraio 2014

Kebab di tacchino fatto in casa, con salsa allo yogurt: ricetta dietetica

Per gli amanti del kebab proponiamo una versione da fare a casa, che forse non eguaglia la versione allo spiedo, ma accontenterà di certo il vostro gusto!

Kebab di tacchino con salsa allo yogurt

Ha poche calorie questo secondo di carne, e prendo due piccioni con una fava: faccio contenta mia moglie, e mi godo il piatto anche io. Questo è un tipico esempio di come una ricetta leggera possa essere preparata con (buon) gusto e accuratezza. Non ne convenite anche voi?
Provate, e fatemi sapere.

Enjoy, Zenzero.

Kebab di tacchino con salsa allo yogurt

ingredienti

Per due-tre persone:



Per la salsa allo yogurt:

  • 125 ml di yogurt compatto greco
  • tre o quattro cetriolini sottaceto sgocciolati e sciacquati
  • sei foglioline di menta fresca
  • un pizzico di aglio in polvere
  • sale
  • qualche goccia di tabasco


preparazione

Cuocete la coscia di tacchino, o al forno o in pentola a pressione (l'ideale sarebbe al barbecue, ma questa è una ricetta... casalinga).

Disossatela, privatela della pelle, e sfilacciate la sua carne.

In una padella antiaderente molto calda, versate il cumino o il ras el hanout in modo da farne uscire gli olii essenziali e renderli più aromatici.

Versate quindi gli sfilacci di carne, su fuoco vivace, fino a renderla un po' croccante e dorata.

Nel frattempo (ancora meglio se riposa qualche ora) preparate la salsa allo yogurt:
tritate i cetrioli e la menta, mescolando poi tutti gli ingredienti e mettendo in frigo.

Servite la carne con la salsa di accompagnamento e delle verdure fresche, come pomodoro, insalata verde, carote.


-----------
© Melazenzero. Immagini e contenuti sono protetti da copyright. Si prega di non utilizzare le immagini senza previa autorizzazione. Se si vuole ripubblicare questa ricetta o i concetti espressi nella descrizione, si prega di ri-scrivere la ricetta con parole proprie, e porre sempre e comunque un link a questo post per la ricetta.


7 commenti:

Mila ha detto...

Mi piace il kebab, ma non ho mai provato a farlo, bella la tua ricetta semplice e velocetta!!! Da tenere presente

manuela ha detto...

sembra buonissimo e leggero lo vorrei provare ma come lo potrei servire?in ua piadina,una pita o pane arabo?grazie mille per le ricette che ci lasciate sbirciare!!!

Memole ha detto...

Che bella ricettina...Da provare!!!

Ely Valsecchi ha detto...

Adoro il kebab e se è anche leggero fai contenta pure me! Ciao Ely

Zenzero ha detto...

@manuela

il pane arabo sarebbe "la morte sua", ma anche la piadina va benissimo. Io personalmente lo mangio "liscio", è uno dei miei pranzi preferiti :-)

cinzietta ha detto...

mizzica!! lo Zenzero in cucina!wow! e con una ricetta dietetica triplo wow!
ottimo! presto anche sulla mia tavola :)

Zenzero ha detto...

Una precisazione molto importante: questo piatto di carne andrebbe accompagnato, come si usa fare con i kebab "di strada", con verdure miste. Per cominciare provate con lattuga romana e radicchio a striscioline, carote julienne, fettine di pomodoro e di cetriolo, cipolla rossa, il tutto annaffiato con un po' di yogurt greco speziato (usate le stesse con cui avete condito il tacchino) e con una spruzzatina di tabasco. Ma questo è solo un suggerimento: date libero sfogo alla fantasia!

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...