Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

lunedì 3 marzo 2014

Una torta cuore al cioccolato (torta Muffin senza uova) con crema al pistacchio: San Valentino 2014

Una torta che unisce cacao amaro e pistacchio con le note agrumate dell'arancia. Una torta che ha rapito tutti i suoi assaggiatori.
[No, non ho tanti Valentini! La torta è dedicata a Un Solo Amore, ma per smaltirla l'abbiamo divisa in tanti].

Torta cuore al cacao con crema al pistacchio

L'ho fatta e ve la mostro, anche se questa torta non mi ha convinto fino in fondo. E' eccellente, e va provata, sia chiaro: il sapore del cioccolato con l'arancia è qualcosa che colpisce i sensi e li conquista in un nanosecondo. Per non parlare della crema al pistacchio: sublime.

Il fatto è che insieme le ho trovate poco equilibrate: il sapore del cioccolato prevale troppo sulla crema, molto delicata, sovrastandone la bontà. La consistenza di una base senza uova, inoltre, pur eccellendo nel sapore, la rende meno adatta alla farcitura rispetto ad un pandispagna o una torta più resistente al taglio (mi riferisco al singolo boccone).

torta cuore al cacao con crema al pistacchio


Se questa torta sta qui, tuttavia, è perché vale la pena provarla (anzi, mi scuso se non ho una foto dell'interno, è stata divorata prima che potessi provvedere). Ma avendo già provato a separare le due ricette, posso dirvi con certezza che la crema al pistacchio trova "la morte sua" con una base più delicata, e questa fantastica base al cacao crea degli eccellenti muffin (la chiamo "torta muffin" perché il suo procedimento è uguale a quello della preparazione dei muffin, polveri + liquidi).

Alla fine, però, son sempre gusti personali... Provate voi, e fatemi sapere!

Enjoy, Mela.

Torta cuore al cioccolato con crema pistacchio

ingredienti

Da ricette di Cristina, Rossella, e Mammarum

Per la base "Torta Muffin" senza uova e burro
(tortiera Guardini a forma di cuore)
  • farina 00 bio, gr 218
  • cacao amaro di primissima qualità, 98gr
  • zucchero semolato integrale, 262 gr
  • olio di semi, 45 gr
  • latte p.s., 262gr
  • un pizzico di cannella in polvere
  • lievito per dolci vanigliato, 1 busta 
  • la scorza di una piccola arancia non trattata
Per la crema pasticciera al pistacchio:
  • 500ml di latte
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 50 g di amido
  • 3 tuorli
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 100 gr di pasta pistacchio

preparazione

Preparate la torta.

In una ciotola setacciare la farina ed il lievito.
Unire lo zucchero, il cacao, la cannella.

Mescolare a parte il latte e l'olio.
Versate a filo sulle polveri e mescolate piano stando attenti a non formare grumi.

Versare nello stampo imburrato e infornare a 160°-170° per 30-35 minuti (vale la prova stecchino).

Lasciar raffreddare nello stampo per 10 minuti poi sfornare su una gratella e lasciar raffreddare completamente.

Preparate la crema.

Portare il latte a bollore con i semi di vaniglia.

Mentre si scalda mescolare tuorli, zucchero e amido.

Appena il latte comincia a fremere, versare la crema nel latte e mescolare finché la crema non si addensa.


Lasciate raffreddare un po', unite quindi la pasta pistacchio.

Assemblate il dolce. 

Tagliate la torta a metà orizzontalmente (pareggiate la superficie se necessario) e bagnate la  base con un liquore a vostra scelta, oppure con del latte.

Versate uno strato di crema sulla base, quindi sovrapponete il secondo "disco" di torta, fate pressione con le dita per livellare la crema sottostante, e bagnate anche questo strato.

Versate dell'altra crema, lasciandone colare una parte sui lati del dolce.

Decorate adesso la parte laterale e la superficie a vostro piacere: io ho usato dei "biscotti zebrini" e della granella di pistacchio.

Note

  • Pare che la torta non vada cotta in stampi in silicone. Io, come indicato, ne ho usato uno antiaderente.
  • Per preparare la base è necessario seguire il corretto inserimento degli ingredienti.
  • Non guasta ricordare che per la riuscita di una ricetta è necessario rispettare dosi, procedimento e dimensioni dello stampo. Se non riuscite a ricalcolare le dosi per il vostro stampo, provate a contattarmi in privato.


-----------
© Melazenzero. Immagini e contenuti sono protetti da copyright. Si prega di non utilizzare le immagini senza previa autorizzazione. Se si vuole ripubblicare questa ricetta o i concetti espressi nella descrizione, si prega di ri-scrivere la ricetta con parole proprie, e porre sempre e comunque un link a questo post per la ricetta.

3 commenti:

sississima ha detto...

WAW è strepitosa!! Un abbraccio SILVIA

mango dash ha detto...

Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

Mango Juice

Marina damammaamamma ha detto...

Ciao, ti ho citata nel mio post http://www.damammaamamma.net/2016/09/ricette-con-i-pistacchi.html spero ti faccia piacere.
:-)

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...