Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

sabato 14 febbraio 2015

Biscotti "crepati" al limone da pasticceria (lemon crinckle cookies): ricetta facile

Biscottini leggeri e deliziosamente morbidi, facili da preparare, perfetti per l'ora del tè o da regalare. Con scorza di limone sono freschi e gradevoli, ma si prestano a molte varianti (cacao, caffè, cocco, mandorla).

lemon crinckle cookies

I Lemon crinkle hanno un gusto fondente racchiuso in uno strato generoso di "glassa di zucchero", che si forma in cottura. Il nome "crepati" probabilmente si riferisce al modo in cui in la polvere di zucchero forma delle crepe nella crosta, mentre i biscotti si cuociono, lasciando intravedere il ripieno.

Fatico a rilevarne la paternità perché sono moltissimi i blog italiani che ne hanno pubblicato la ricetta, mentre oltralpe li ho scoperti su Joyofbaking e sul sito di Martha Stewart in versione al cioccolato (credo che sia la versione originale).
 
Amo mangiare questi biscottini perché sono meravigliosamente morbidi e sembrano sciogliersi in bocca, e li ho preparati al limone perché noi adoriamo questo aroma. 


lemon crinkle cookies


ingredienti

Per 25-30 biscotti:
  • 100 gr. di burro morbido
  • 110 gr. di zucchero semolato
  • 55gr di uova intere (uno grande)
  • buccia grattuggiata di un limone non trattato
  • succo di mezzo limone
  • 200gr di farina debole e 50gr di amido di frumento
  • 8gr di lievito per dolci (mezza bustina)
     
  • zucchero a velo q.b.
  • zucchero semolato q.b
N.B. usate solo zeste e succo di limone fresco.
 
preparazione

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente quel tanto che basta per poterlo lavorare, facendo attenzione che non si scaldi troppo. Farete prima tagliandolo in piccoli pezzi.

Inseritelo in planetaria, insieme allo zucchero semolato, e montatelo a crema, finché non cambia colore.

Aggiungete l'uovo leggermente sbattuto, la scorza grattugiata e il succo del limone.

Per ultime unite le farine setacciate col lievito.

Otterrete un impasto molto molle che andrà in frigo (avvolto in pellicola per alimenti senza pvc) per almeno un'ora, se necessario anche di più (io tutta la notte).

Preriscaldate il forno (statico) a 175-180°.

Riempite due ciotoline con i due tipi di zucchero e passate delle palline di impasto più piccole di una noce prima nello zucchero semolato e poi in quello a velo (meglio se vanigliato).

Disponete su una placca rivestita di carta forno e infornate per pochi minuti (8-10) finché la superficie dei biscotti non si crepa, come in foto. I biscotti, fate molta attenzione o comprometterete il risultato, dovranno rimanere appena croccanti e dorati fuori e morbidi dentro.

Lasciate raffreddare prima di servire.

-----------
© Melazenzero. Immagini e contenuti sono protetti da copyright. Si prega di non utilizzare le immagini senza previa autorizzazione. Se si vuole ripubblicare questa ricetta o i concetti espressi nella descrizione, si prega di ri-scrivere la ricetta con parole proprie, e porre sempre e comunque un link a questo post per la ricetta.

9 commenti:

Mikroula ha detto...

Sembrano davvero deliziosi!!!!

Ivana Bertoldo ha detto...

Sono veramente deliziosi

Anonimo ha detto...

Ho deciso di provare questi biscottini seguendo una ricetta di youtube..risultato..buoni ma il calore del forno li scioglieva tantoché alla fine sembravano pizzette..sicuramente a causa dell'impasto troppo liquido..ora provo questa ricetta, non vedo l'ora..una domanda, anzi due: Il forno deve essere ben caldo? E a quale altezza é meglio inserire la placca in forno? Grazie, Cristina

Mela ha detto...

Anonimo: forno preriscaldato, temperatura non troppo alta (come indicato), cottura rapida. Inserisci secondo le caratteristiche del tuo forno, in modo da cuocere uniformemente (io leggermente più in basso).

Anonimo ha detto...

come li potrei fare al cacao questi biscottini ? grazie..

Ivana Bertoldo ha detto...

Non mettere ne il succo né le zeste di limone,metti 200gr di cioccolato fondente fuso

Mela ha detto...

Ti ringrazio del solerte consiglio, Ivana, ma come faccio a fare i biscotti al limone se non metto il limone?? :D

Ivana Bertoldo ha detto...

Non volevo prevaricare nessuno... Ho solo risposto ad un anonimo che aveva richiesto la versione al cacao... E io ho spostato la mia personale versione

Mela ha detto...

Nessuna prevaricazione Ivana, la mia era una battuta amichevole perché il tuo commento mi aveva fatto sorridere :)

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...