Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

giovedì 24 marzo 2011

Crocchette di pesce, o quenelle di merluzzo

IMG_7445

Crocchete di merluzzo: l'avreste mai detto? Sono fantastiche.
Coi bimbi c'è sempre fretta: per cucinare, per inventare, per scrivere un post. Ed abbondano sempre gli avanzi.
Brioscina in questi giorni è un pò raffreddata, e non ha molto appetito: per questa ragione il merluzzo semplicemente bollito che le avevo preparato la sera prima (e che di solito divora, perché lei ama molto il pesce in tutte le sue forme) era avanzato.
Sicuramente non ha molta percezione dei sapori, dato il raffreddore.
E allora la mamma si inventa qualcosa per far mangiare la sua bimba: qualche ingrediente in più per dare più gusto... un pomeriggio ai fornelli per giocare insieme, e far passare il tempo facendo qualcosa di utile... e la cena è servita!
Potete ovviamente variare il tipo di pesce, ma io le ho trovate perfette col sapore poco deciso del merluzzo.
Mi credete se vi dico che questa volta era troppo poco, e mamma e papà erano dispiaciuti che non fosse la cena anche per loro?
Vi assicuro una cosa: queste le preparo per gli ospiti, perché, lo giuro, erano BUONISSIME.

IMG_7427

ingredienti 
  • merluzzo bollito, 200g circa al netto degli scarti (va benissimo anche il tonno in scatola sgocciolato, al naturale o sott'olio, o qualsiasi altro pesce voi preferiate)
  • uovo, 1 medio
  • pangrattato, 2 cucchiai colmi (sostituibile con 1 patata piccola lessa e schiacciata o con pangrattato di mais)
  • erbe aromatiche fresche, 1 cucchiaino    
 
preparazione 


Pulite e deliscate il pesce, e ponetelo in una ciotola.
Unite l'uovo leggermente sbattuto, una presa di sale, le erbe aromatiche tritate, e passate al mixer ottenendo una crema.
Unite il pangrattato e mescolate.
Usate due cucchiaini per dare all'impasto la forma delle quenelle, e friggete in una padella con olio molto caldo, rapidamente, ambo i lati.
Asciugate su carta assorbente e servite calde o tiepide. 

6 commenti:

elizangela ha detto...

mia mamma le ha fatte molto simili per noi proprio una di queste sere e ci ha aggiunto di patate schiacciate e un po' di formaggio grattugiato(anche se di questa ultima variante non sono proprio sicura). Anche con questa variante erano buonissime!!!

Ely ha detto...

mi sembrano perfette!!!! sono gustose per grandi e piccini dovrei farne in quantità industriale però :-)))
baciii Ely

Mela ha detto...

Elizangela carissima,
io il formaggio non lo metterei, invece la patata ci sta benissimo (io sono andata sul pratico & sbrigativo) perché cede amido e dà anche morbidezza all'impasto (per esempio è favolosa nell'hamburger o nelle polpettine di carne).
Il rischio del formaggio è che il sapore del pesce sparisca del tutto, ché già il merluzzo non ha un sapore deciso. Se l'intento è proprio quello, allora ok per il formaggio.

Ely, ciao. Sì, il rischio è davvero quello: io le ho fatte solo per la piccola, ed io e suo padre stavamo lì a sperare che ne lasciasse qualcuna...

bas ha detto...

ciao, bellissimo il tuo blog e pieno di ricette interessanti!

Mela ha detto...

Ciao Bas, grazie e benvenuta!

Piccolo Artista ha detto...

Ciao Melazenzero, che ricetta buonissima! Anche noi abbiamo inventato diverse varianti di polpettine al pesce per farla mangiare ai piccoli, questa ricetta sembra gustossisima ( da farle tutte al forno ) gnam gnam

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...