Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

lunedì 14 marzo 2011

Risotto rapido: zucca e gorgonzola dolce

IMG_7049

Risotto alla zucca e gorgonzola: potrei innamorarmi di questi colori in un solo istante. E di fatto me ne sono innamorata.
La ricetta è abbastanza leggera perché risparmia calorie (e tempo) sul soffritto di aromi e sulla tostatura del riso, ma non posso definirla light perché è arricchita dal formaggio e dal burro.
Incuriosita dalle mie recenti ricerche sulla cottura "a risotto", ho voluto sperimentare il risultato di un risotto fatto con il metodo senza tostatura.
Ne viene fuori un risparmio notevole di tempo ai fornelli, e, rispetto ai miei (scarsi) canoni, un risultato leggermente migliore. Con questo non voglio dire che sto imparando a fare un risotto all'onda... ma l'obiettivo è quello.

IMG_7038

ingredienti
 

Per 4-5 persone: 
  • riso, 250g
  • gorgonzola dolce, 70g (ma se preferite, anche meno)
  • zucca rossa, 750g
  • cipolla, 1 media
  • carote, 3 piccole
  • sedano, mezza costa
  • burro, un grosso pezzo per la mantecatura
  • parmigiano, 1 cucchiaio raso a testa 
  • pepe fresco, q.b. 
  • olive nere denocciolate, una manciata 
 
preparazione
 

Tritare al mixer la cipolla, il sedano e le carote, molto finemente. 
Tenerne da parte la metà per la cottura della zucca, usando l'altra metà per il riso.

Versare in una pentola il trito, il riso, ed il doppio del suo peso in acqua. Salate.
Ponete su fuoco medio con coperchio ben chiuso, per circa dieci minuti, timer alla mano.
Non allontanatevi! E' importante che l'acqua si asciughi, assorbita dal riso, ma che il riso non si attacchi alla pentola: se necessario dovete esser pronti a spegnere prima.
Versando gli aromi nell'acqua di cottura i loro profumi verranno assorbiti dal riso come se fosse un brodo vegetale. Spegnete il fuoco e tenete in caldo. Il riso sarà al dente ma morbido.

Nel frattempo pulite e tagliate la zucca in minuscoli pezzi (ma proprio piccolissimi, eh!).
Rosolate la metà del trito aromatico in due cucchiaini di olio e un filo d'acqua, aggiungete la zucca e ponete su fuoco vivace col coperchio. Salate e aggiungete pochissima acqua (dev'essere in umido ma non in brodo).

A questo punto la cottura del riso e quella della zucca dovrebbero aver richiesto un tempo quasi simile: appena finito col riso la mia zucca era molto morbida.
Prendete un paio di cucchiai di zucca a pezzetti e mettetela nel "risotto", frullate il resto al mixer ottenendo una purea, quindi versate anche questa nel riso in pentola. 
Mescolate vigorosamente il riso e la zucca.

Unite il gorgonzola a piccoli pezzi, un grosso pezzo di burro, il parmigiano grattugiato, le olive nere finemente tritate.

Mantecate e servite.

risotto alla zucca e gorgonzola 
Bon apetit!

Questa ricetta partecipa al contest di Stefania

 

12 commenti:

Federica ha detto...

che delizia!!! complimenti come sempre!!

Federica ha detto...

Sono decisamente d'accordo con te per il colore, l'arancio è il mio preferito insieme al bianco, allegro e caldo. Ma potrei innamorarmi anche del gusto di questo risotto, un binomio super quello tra zucca e gorgo. Un bacio, buona settimana

Stefania ha detto...

Ciao! Certo che questo risotto va bene, anzi, è perfetto. Lo inserisco nella categoria giallo-arancio. Grazie per aver partecipato. Se ci riesci, prova a partecipare anche con gli altri colori!
Stefania

caris ha detto...

ma questo abbinamento è bellissimo!!!! Grazie dell'idea...poi io adoro la zucca!

lacavallettasimpatica ha detto...

Ho scoperto questo blog, lo aggiungo subito ai miei preferiti!!! Si capisce che sono una golosona? :D

Mela ha detto...

Federica, grazie, troppo buona :-)

Federica, ho trovato il binomio gradevole, ma non userei il gorgonzola piccante.

Stefania, proverò anche con altre ricette!

Caris, anche io adoro la zucca, grazie a te della visita!

La cavalletta, benvenuta! Se sei golosona sei nel posto giusto!!

Tania ha detto...

Ciao Mela! A chi lo dico, a me quel colore fa venire il buon umore! Confesso di non amare il gorgonzola ma nonostante questo il piatto mi fa fatto venire un certo languorino!

Mari Sterling Wilbur ha detto...

I found your blog through Saru at the http://dolcicreativi.blogspot.com and I'm now following your beautiful blog.
Mari

My Blog

Mela ha detto...

Tania, ho usato il gorgonzola dolce proprio perché ha un sapore più delicato e meno deciso, puoi diminuirne le dosi, o se proprio non ti va di provarlo, puoi sostituirlo con della crescenza.

Mari, thank you very much! It's a pleasure for me, you are welcome!

Ginestra ha detto...

Mi sono unita ai tuoi sostenitori su facebook, ti arriverà una richiesta d'amicizia da una tipa tutta nera..non ti spaventare sono io! hahhahahahaha :D
Non lo diciamo a nessuno ma questa ricetta è d'una bontà....! Mi piace il gorgonzola... lo sai che sono corruttibile vero?
baci

Mela ha detto...

Ginestra, mi hai fatto troppo ridere!
Sai che siamo conterranee? Non so se voglio corromperti, ma prima o poi mi piacerebbe incontrarti, magari a "gara" finita!

Cinzia ha detto...

che bello questo risotto, anch'io ci abbino spesso il gorgonzola, mi piace come si manteca.
Colori e foto stupendi

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...