Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

venerdì 11 novembre 2011

Torta al cocco e gocce, glassata al cioccolato fondente e mandorle lamellate

cuore glassato, con cocco e gocce

Questo cuore glassato, con cocco e gocce di cioccolato, doveva essere una normalissima torta da colazione da offire ad una collega venuta a trovarmi per lavoro.
Purtroppo non ho fatto in tempo a finirla per offrirgliela, ed invece, senza nemmeno sapere come, mi sono ritrovata a passare il post-pranzo glassandola con cioccolato fondente, a ricoprirne i bordi con mandorle lamellate, a farle piovere sopra cioccolato bianco in scaglie.
Non chiedetemi perché: non è festa, non è un occasione, e non ci sono chili in meno da festeggiare. La piccola giocava tranquilla sul tappeto, ed io armeggiavo in silenzio, cercando di sopravvivere ad un raffreddore fulminante che mi chiude il cervello proprio in questi giorni in cui le cose da fare sono tante ed io devo dare il meglio di me.

cuore glassato, con cocco e gocce

Lo stampo (offerto come tester) è della linea Guardini Alice, misura 25cm, ed è antiaderente. Si è sformato con estrema facilità, ed ha il bordo cannellato, perfetto anche nei casi in cui non venga ricoperto il bordo, dal momento che il dolce risulta esteticamente gradevole.

cuore glassato, al cocco e gocce

ingredienti
  • farina 00, 300g. 
  • burro, 100 g.
  • zucchero, 80 g.
  • latte, 100 ml (circa)
  • uova, 3 medie
  • gocce di cioccolato, 100 g.
  • cocco rapè, 80g
  • lievito per dolci, 1 bustina
  • liquore amaretto, 1 bicchierino abbondante

Per decorare:
  • cioccolato fondente 70%, 150g
  • burro, 70g
  • mandorle a lamelle
  • cioccolato bianco
preparazione

Sciogliete il burro e setacciate farina e lievito in una ciotola.

Montate il burro raffreddato e lo zucchero con le fruste, finchè non diventa bianco.

Unite i tuorli e continuate a montare.

Aggiungete la farina setacciata, il cocco e mescolate finché non diventa un composto spumoso ed omogeneo. Unire il latte a filo, quanto necessario a dare consistenza al composto senza che sia troppo molliccio.

Montate le chiare a neve ed unitele al composto delicatamente.

Preriscaldate il forno a 180°.

Infarinate le gocce di cioccolato in una ciotola, versando a pioggia un pizzico di farina finché le gocce non sono tutte bianche, versate poi nel composto (tralasciando la farina in eccesso) e mescolate rapidamente insieme al liquore. L'impasto deve risultare poco liquido.

Imburrate uno stampo da 24-26cm di diametro (qui uno stampo a cuore) e infornate per 45 minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare.

Preparate la glassa al cioccolato e la decorazione.

Fondete in un pentolino il burro e il cioccolato a fuoco lentissimo, mescolando finché non sono entrambi sciolti ed omogenei. Unite, se volete, un pò di liquore.

Ponete la torta su una gratella per dolci, versate la glassa ancora bollente a filo, in modo da farla colare anche sui bordi, e ricoprite pazientemente con le mandorle a lamelle tutta la superficie.
Terminate con una grattuggiata di cioccolato bianco e lasciate raffreddare.

8 commenti:

mammadifretta ha detto...

buonissima..i week end ammazzadieta..ammazza.. :)

Rosetta ha detto...

Non si puòòò !
appena finito di mangiare la salivazione è ancora al massimo e come si fa senza dolcino ???
Devo provarla.
Mandi

Mela ha detto...

mammadifretta, altro che weekend ammazza dieta, qui si ammazza la dieta tutti i giorni, porc!

Mela ha detto...

Rosetta, aspetto i tuoi commenti dopo la prova. Ti dico solo che al primo assaggio io ne ho mangiate TRE FETTE. Che vergogna.

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

che golosità!! Ne mangerei volentieri un pò!!

Eleonora ha detto...

direi che...tempo ben speso!
è bellissima!

agavepalermo ha detto...

Un vero spettacolo, golosissima!

Alessia ha detto...

Ma che bella! Bravissima. Mi sta venendo l'acquolina in bocca...mi daresti una fetta di torta? Un bacio.Alessia:)

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...