Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

mercoledì 9 gennaio 2013

Polpettone (o fishburger) di tonno e salmone: ricetta dietetica e rapidissima

Questi medaglioni di pesce sono una preparazione rapida ma molto nutriente, leggera e saporita. Si preparano al forno, in padella, nella forma che più vi piace, incluse le polpette.

Medaglioni di tonno e salmone

C'è una novità: sono a dieta. Ma davvero però, senza indugi: con tanto di soldini sganciati (di quelli che se perdi la motivazione ti urla il portafogli!) e di referto medico che non ti lascia scelta.
Questa è la mia prima ricetta: è buona, ma che dico, di più! Ma purtroppo è stata fotografata alla famelica ora di pranzo, col cellulare, quindi non ha una buona qualità (ma rende l'idea).

Ma il punto non è questo: altaleno tra momenti di euforia e momenti di depressione pura. C'è poco da fare, i dolci fanno la felicità, nel momento in cui li prepari, li assaggi, li annusi, li guardi... e mi mancano, mi mancano tanto (immaginate la musica triste di sottofondo e i lacrimoni che mi rigano gli occhi come in un cartoneanimato giapponese).

Medaglioni di tonno e salmone

Non posso dire che la mia dieta sia triste e monotona: oggi è il terzo giorno, e potrei sbizzarrirmi più di quello che faccio. Ma sono stanca, tanto stanca, e non per la dieta: in questo periodo ho diversi problemi fisici che contribuiscono a demoralizzarmi. Anche per questo, certe volte non voglio e non posso stare ai fornelli, e opto per il piatto rapido e veloce.

Medaglioni di tonno e salmone

Se mi seguite, nei prossimi giorni vi prometto una carrellata di piatti "consentiti", che faranno piacere a quanti mi chiedono ricette leggere, giornaliere, e a tutti coloro che cercano una cucina-speedy. Perché contrariamente a quanto si pensi, Melazenzero non è solo panettoni: è anche una normale cucina, di gente normale, indaffarata, stanca, o talvolta demotivata.

Se vi va, se vi piace leggermi, se siete a dieta, accompagnatemi in questa maratona: la strada è lunga, ma la salute viene prima di tutto. Piangerò spesso, sappiatelo, se continua come in questi giorni, ma voglio tenere duro! Lo scrivo pubblicamente. Spero di non pentirmene :-)
[Intanto ho già perso quasi due chili, go on!]


ingredienti
Per due persone (preparazione 5 minuti)
  • 2 uova
  • 200g di tonno al naturale (fresco o in scatola)
  • 2 tranci di salmone fresco o surgelato (circa 200g cad.)
  • erba cipollina tritata
  • pepe bianco
  • sale
preparazione

Scongelare il salmone se surgelato.
Io solitamente lo acquisto con la pelle e preferisco la parte finale, quindi per eliminarla (va bene se arrostito, ma in questa preparazione no) mettetelo in un piatto e scaldatelo 30-40 secondi al microonde massima potenza. In questo modo potrete togliere la pelle con l'aiuto di un coltellino affilato perché si staccherà facilmente.

Tritare il tonno sgocciolato col salmone a dadini, unire le uova leggermente sbattute e gli aromi.
Salate, se desiderate (io no perché il tonno è già sapido) e compattate nella forma che preferite.

Potete cuocere al forno, o in padella antiaderente, con l'ausilio di un foglio di cartaforno o con un filo d'olio ad insaporire. Io trovo che una spolverata di pepe sia indispensabile per esaltare i sapori.

Va da sé che se non siete a dieta, e siete buongustai, potete farne polpette e friggerle, o panare il tutto con del pangrattato, o anche dei semi di sesamo.

8 commenti:

Memole ha detto...

Sfiziosissimo!!!

Chiara73 ha detto...

Anche io sono a dieta (nonostante la nutella di prima... ma è consentita!) e questa ricetta la provo.... appena mi rimetto in piedi!!

Mela ha detto...

Welcome, Chiara!
A me è piaciuta tanto, anche se non ti nascondo di averla immaginata con tante cosine proibite in più ;-)
Ma è un sapore cui non si fatica ad accontentarsi, perché è buono!

Antonella ha detto...

Umm bellissima ricetta :) la proverò molto presto, visto che sono a dieta :( un bacio.

pentole di cristallo ha detto...

Io ho un problema, mia figlia non mangia pesce..che nervoso..potrei provare a farglielo!

Mela ha detto...

Brave, tutte a dieta! :-D
Io in questi giorni non ho cucinato più perché sono troppo stanca e mi manca sempre il tempo. La sera leggo ricettine e penso "domani lo faccio" ma poi non ho tempo o energia. Aspettiamo che l'occasione propizia arrivi...

nonna papera ha detto...

Mi piacciono le tue ricette, complimenti!

Chiara ha detto...

In bocca al lupo per la dieta! dato che dovrei iniziare anche io, mi sa che prenderò spunto dalle nuove ricettine :) grazie!

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...