Foto e contenuto dei post sono di proprietà dell'autrice.

Riproduzioni, anche parziali, necessitano di autorizzazione preventiva.

venerdì 14 ottobre 2011

Involtini di vitello al pistacchio di Bronte

involtini ai pistacchi

Forse perché sono stanca, ma io definirei gli spiedini di vitello al pistacchio un ottimo comfort-food. Sono giorni intensi che non finiscono mai, questi!
E quindi ogni tanto (per non dire ogni giorno) mi serve qualcosa per tirarmi su di morale.
Fortuna vuole che questo capiti proprio nel momento in cui ho buttato giù  parecchi chili, ma proprio stamattina, sulla bilancia che rassicurante mi rimanda sempre il solito peso, mi sono chiesta: quando la finiamo con questa dieta che è più di mantenimento che di dimagrimento? Vogliamo perderli o no, questi ultimi 5 o 6 chili???

Se ricordate degli involtini alla ericina, che ho "imparato" quest'estate, in qualche modo questi al pistacchio gli somigliano (nella dolcezza, per la presenza di tanto formaggio).
Vitello da latte, fette sottilissime, facili da masticare per la mia bimba.
Il pistacchio che tanto amo.
Ed il parmigiano stagionatura 24 mesi, il più sterile per i piccoli.
Questi i semplici ingredienti della ricetta, che è velocissima da preparare, anche a pranzo con la pargola intorno.

Così piccoli, possono fare da ricco antipasto per il pranzo della domenica: sono molto morbidi e appetitosi. Per gli stessi motivi, invece, sono perfetti per un buffet.

involtini ai pistacchi

ingredienti

Per 3 stecche da 5 mini-involtini ciascuna:
  • vitello per carpaccio, 200g
  • parmigiano stagionato 24 mesi, 50g (grattugiato)
  • pistacchi di Bronte tritati, 50g
  • salvia, una decina di foglie tritate
  • sale, q.b.
  • farina 0, q.b. 
  • olio e.v.o., q.b. 
  • pangrattato, q.b.
preparazione

Passate le fettine di vitello nella farina, dopo averne ricavato delle fette regolari (se necessario), e cospargete di sale.

Tritate la salvia e mescolatela al parmigiano e ai pistacchi: schiacciate in una ciotola, con le mani, in modo da ottenere un composto compatto.

Farcite ogni fetta con questo composto, arrotolatela su se stessa. Passate ogni bocconcino nell'olio e poi nel pagrattato (io ho aggiunto al pangrattato un pò di parmigiano e la polvere dei pistacchi!)


Infilzate ogni bocconcino in uno spiedino di legno. Io ne ho ricavati 5 mini (avevo fette piccoline) per ogni stecca, in tutto 3 spiedini.

Ho cotto in una padella in ceramica senza ungerla, pochi minuti per lato.

6 commenti:

giulia ha detto...

Davvero originale, gustosa e innovativa!! E hai ragione...questi giorni anche per me sembrano non passare mai...

colombina ha detto...

mamma mia che delizia, assolutamente da copiare, bravissima!!!!

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

Ottime devo dire! Se lo sapevo la scorsa domenica prendevo anche del pistacchio in granella alla segra del pistacchio a bronte!

Mariabianca ha detto...

Molto buoni,da fare.
Un abbraccio.

Nani e Lolly ha detto...

Mi piace questa ricetta! Brava! Passa a trovarci se ti va! Nani di Nani e Lolly

lavvocatonelfornetto ha detto...

Carina l'idea di farli mignon per un buffet!

www.mammole.it Ticker
E' per questo che ogni tanto latitiamo...